Avviso pubblico per l’assunzione del Direttore di Ates

 

AVVISO DI SELEZIONE PER L’ASSUNZIONE DELLA FIGURA DI DIRETTORE DELL’ASSOCIAZIONE ATES – AGENZIA TERRITORIALE PER L’ENERGIA E LA SOSTENIBILITA’ DI PARMA

IL PRESIDENTE

VISTO lo Statuto dell’Associazione “Agenzia Territoriale per l’Energia e la Sostenibilità di Parma” (di seguito denominata ATES), in particolare l’art. 11  – Il Direttore;

RICHIAMATO il Regolamento interno per il reclutamento del personale dipendente e per il conferimento di incarichi professionali e collaborazioni, approvato con Delibera dell’Assemblea dei Soci di ATES n. 3 del 27.05.2016, in particolare l’art. 9 “Reclutamento del Direttore e casi particolari”;

DATO ATTO che ATES, in quanto Ente a partecipazione pubblica, ha adottato tale Regolamento recependo i principi stabiliti dal comma 3 dell’art. 35 del D. Lgs. 30 marzo 2001 n. 165, per definire criteri e modalità per il reclutamento del personale e per il conferimento degli incarichi, nel rispetto dei principi, anche di derivazione comunitaria, di trasparenza, pubblicità e imparzialità, nonché dei limiti previsti dal comma 1 dell’art. 46 del D.L. 112/2008;

CONSIDERATO che l’assunzione da parte di ATES di personale dipendente, con contratti a tempo indeterminato o determinato avviene:

– nel rispetto delle prescrizioni di legge e del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti di aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi (Settori del Commercio), applicato dall’Associazione;

– provvedendo alla predisposizione di un bando di selezione finalizzato alla formazione di una graduatoria di personale idoneo a ricoprire la figura professionale ricercata;

– garantendo adeguata pubblicità della selezione e delle modalità di svolgimento della stessa, al fine di garantire l’imparzialità, la celerità e l’economicità di espletamento della procedura;

RICHIAMATA la deliberazione dell’Assemblea dei Soci ATES n. 6 del 14/10/2019, di approvazione del Piano Triennale delle attività 2019/2021;

DATO ATTO che la figura di Direttore di ATES risulta attualmente vacante;

VISTO il D. Lgs. n. 81/2015, così come modificato dalla Legge n. 96/2018, di conversione del cosiddetto Decreto dignità;

RENDE NOTO

che ATES, nell’ambito delle proprie funzioni e della strutturazione del proprio organico, avvia una selezione, per curriculum e colloquio, per l’individuazione della figura professionale di Direttoredell’Associazione, da assumere con contratto a tempo indeterminato e parziale.

La figura ricercata deve essere in possesso di Diploma di Laurea vecchio ordinamento, oppure Laurea Specialistica o Magistrale (nuovo ordinamento)ed avere una comprovata e pluriennale esperienza professionale nell’ambito di azione dell’Associazione, nonché possedere competenze tecnico-amministrative e manageriali, con particolare riferimento all’ambito pubblico.

Il Direttore è responsabile della gestione finanziaria – organizzativa dell’Associazione ATES e cura le relazioni con l’esterno (altri Enti pubblici, imprese, operatori professionali, istituzioni nazionali e sovranazionali…).

Requisiti generali per l’ammissione alla selezione

  • età non inferiore agli anni diciotto;
  • cittadinanza italiana o appartenenza ad uno stato europeo sottoscrittore di accordi sulla libera circolazione delle persone;
  • possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana (se cittadino non italiano);
  • idoneità fisica alle mansioni proprie del posto;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • essere immune da condanne penali che precludano l’assunzione all’impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti, dispensati dall’impiego, licenziati ad esito di procedimento disciplinare da una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile; l’Associazione terrà conto, in ogni caso, dei presupposti e della motivazione del provvedimento di decadenza, ai fini della decisione circa l’ammissione a concorrere.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto inoltre il possesso della patente di guida di tipo B.

I suddetti requisiti generali e speciali d’ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine indicato nel presente bando di selezione, per la presentazione delle domande.

Inquadramento e trattamento economico

  • Contratto applicato: Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti di aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi (Settori del Commercio)
  • Periodo di prova: 6 mesi
  • Retribuzione annua: prevista dal relativo CCNL per la qualifica di “quadro” – Personale direttivo, tempo parziale 50%.

Orario di lavoro

Il Direttore è tenuto ad osservare l’orario di lavoro di almeno 20 ore settimanali (tempo parziale 50%) e comunque secondo le esigenze organizzative dell’Associazione.

Contenuti della domanda di ammissione

Nella domanda di ammissione, redatta in carta libera indirizzata al Presidente dell’Associazione ATES, l’aspirante, oltre a manifestare la volontà di partecipare alla selezione deve dichiarare, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n. 445/2000, sotto la propria personale responsabilità e consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del medesimo D.P.R. nell’ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, pena l’esclusione della procedura:

  • Il cognome, nome, luogo e data di nascita;
  • La residenza anagrafica e il domicilio o recapito presso il quale la Società dovrà indirizzare tutte le comunicazioni relative alla selezione, con indicazione del numero di codice di avviamento postale e dell’eventuale recapito telefonico;
  • Il o i titoli di studio posseduti e richiesti per la figura professionale per la quale si presenta domanda, con specificazione, per ciascuno, della data, dell’istituto presso il quale è stato conseguito e del punteggio riportato, oltre che delle norme di equiparazione se rilasciato/i in uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno stato sottoscrittore di accordi sulla libera circolazione delle persone;
  • L’eventuale Albo Professionale cui è iscritto;
  • Il possesso della patente di guida di tipo B;
  • La specifica esperienza professionale richiesta per la figura per la quale si presenta domanda di partecipazione;
  • Il possesso della cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea, ovvero dichiarazione di equiparazione ai cittadini italiani sulla base di accordi sulla libera circolazione delle persone;
  • Il possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • L’idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del posto per il quale si concorre;
  • Il Comune o lo Stato Europeo nelle cui liste elettorali risulta iscritto, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle liste medesime;
  • L’inesistenza di qualsiasi precedente penale, pendenza penale o applicazione di misure di prevenzione che impediscano, ai sensi delle vigenti norme, la costituzione del rapporto d’impiego presso la Pubblica Amministrazione, ovvero le eventuali condanne riportate (anche se sia stata concessa amnistia, condono, indulto o perdono giudiziale), con specificazione dell’eventuale applicazione di sospensione condizionale della pena, i procedimenti penali pendenti, nonché la sottoposizione a misure di sicurezza o di prevenzione (specificandone la natura);
  • Di non essere stato destituito, dispensato dall’impiego, licenziato ad esito di procedimento disciplinare da una Pubblica Amministrazione, ovvero specificare eventuali cause di risoluzione di precedenti rapporti d’impiego e la Pubblica Amministrazione presso cui ciò è avvenuto;
  • Di non essere stato dichiarato decaduto da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, ovvero i presupposti e la motivazione del provvedimento di decadenza, adeguatamente documentati ai fini della decisione dell’Amministrazione circa l’ammissione o meno alla selezione;
  • Di accettare senza riserve le condizioni previste nel bando;
  • Di autorizzare l’Associazione ATES ad utilizzare i dati personali contenuti nella domanda per le finalità relative alla selezione, nel rispetto del Regolamento UE 2016/679.

La firma in calce alla domanda non richiede l’autenticazione ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. n. 445/2000.

L’Associazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda.

Termine utile per la presentazione della domanda

La domanda di ammissione alla selezione, redatta su carta semplice, deve essere sottoscrittadagli aspiranti (pena esclusione) e inviata al Presidente dell’Associazione Agenzia Territoriale per l’Energia e la Sostenibilità di Parma– ATES  e deve pervenire entro le ORE 12,00 DEL GIORNO 4 febbraio 2020esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) inviando la domanda firmata e scannerizzata in formato PDF all’indirizzo PEC  atesparma@pec.it

La domanda, pena esclusione, deve essere presentata unitamente ad una fotocopia di un documento di identità del candidato.

Il termine suddetto è perentorio e pertanto l’Associazione non prenderà in considerazione le domande che, per qualsiasi ragione, siano pervenute in ritardo.

La prova dell’avvenuta ricezione della domanda di partecipazione, entro il termine perentorio prescritto, resta a carico e sotto la responsabilità del candidato.

Le candidature dovranno pervenire con la dicitura “Avviso per la presentazione di candidature per l’assunzione della figura di Direttore dell’Associazione ATES Agenzia Territoriale Energia e Sostenibilità”.

Non è consentita alcuna regolarizzazione delle domande di ammissione né degli allegati che presentino omissione e/o incompletezza rispetto a quanto espressamente richiesto dall’avviso di selezione. Tuttavia tali omissioni non comportano l’esclusione dalla selezione qualora il possesso del requisito non dichiarato possa ritenersi implicito nella dichiarazione afferente ad altro requisito o risulti dal contesto della domanda o dalla documentazione allegata.

Allegati alla domanda

Alla domanda di ammissione dovrà essere obbligatoriamenteallegato dettagliato curriculum professionale,in cui dovranno essere evidenziate in particolare:

– le esperienze professionali maturate in società/associazioni che gestiscono progettualità rivolte ad enti locali, con particolare riguardo alla realizzazione di attività che richiedono conoscenze manageriali elevate per responsabilità e capacità di coordinamento di gruppi di lavoro;

– le indicazioni dei recenti incarichi ricoperti con particolare riguardo ai rapporti con Amministrazioni Pubbliche e società a partecipazione pubblica;

– le competenze professionali in ambito energetico e/o amministrativo con specifico riferimento alla gestione di progetti con enti pubblici legati all’efficienza energetica ed alle fonti rinnovabili e/o valorizzazione del territorio.

Modalità di svolgimento delle selezioni

La presente selezione sarà effettuata da apposita Commissione Tecnica, costituita dal Consiglio Direttivo o da suoi delegati, che procederà alla valutazione dei curricula pervenuti in allegato alle istanze di partecipazione, contenenti i titoli posseduti e le esperienze lavorative valutabili, ed individuerà un numero ristretto di candidatida sottoporre a specifico colloquio individuale.

La data e la sede del colloquio individuale saranno comunicati ai candidati tramite contatto telefonico diretto e/o pubblicazione sul sito di ATES e dei Comuni soci.

I convocati dovranno presentarsi al colloquio nell’ora e nel giorno indicati nell’invito, muniti di un documento di riconoscimento valido. La mancata presentazione al colloquio equivale a rinuncia alla selezione, anche in caso di impedimento derivante da causa di forza maggiore.

L’Associazione non assume responsabilità per eventuali disguidi imputabili a fatto di terzi, caso fortuito o forza maggiore.

Informazioni generali

La valutazione operata ai sensi della presente procedura darà luogo alla formazione di una graduatoria di merito, dalla quale si potrà attingere in caso di interruzione del rapporto di lavoro con il candidato risultante vincitore. Tale graduatoria avrà validità un anno a partire dalla data di comunicazione della stessa ai candidati ammessi.

Il candidato scelto sarà invitato a presentarsi presso la sede dell’Associazione ATES in via Bizzozero n° 15 a Parma per perfezionare l’assunzione, la cui efficacia resta subordinata all’accertamento dei requisiti prescritti per la stessa, conformemente alle dichiarazioni rese nelle istanze di partecipazione.

L’assunzione sarà effettuata nel rispetto delle disposizioni legislative e contrattuali e delle norme comunitarie vigenti in materia, con particolare riferimento al D.Lgs. n. 39 dell’8 aprile 2013 che disciplina le cause di inconferibilità e/o incompatibilità con le cariche in enti di diritto privato regolati o finanziati dalle pubbliche amministrazioni.

Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, recante disposizioni in materia di protezione dei dati personali, si informa che i dati suddetti non verranno comunicati a terzi e saranno utilizzati, al termine del procedimento, esclusivamente per la formazione del rapporto di lavoro. Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE richiamato, si comunica che il responsabile del procedimento e del trattamento dei dati è l’Associazione ATES, nella figura del Presidente Marco Boschini, di cui si indicano i riferimenti:

Agenzia Territoriale per l’Energia e la Sostenibilità di Parma – C.F./P.I.  02798790347 – REA: PR 267783 – Sede Legale e Operativa: Viale Antonio Bizzozero n.15/a – 43123 Parma (PR) – Tel. 0521922194 – Fax. 0521907841 – E-mail: info@atesparma.it  Posta Elettronica Certificata (PEC) atesparma@pec.it.

Il Presidente di A.T.E.S. Parma

Marco Boschini

AVVISO DI SELEZIONE PER L’ASSUNZIONE DELLA FIGURA DI DIRETTORE DELL’ASSOCIAZIONE ATES – AGENZIA TERRITORIALE PER L’ENERGIA E LA SOSTENIBILITA’ DI PARMA